Società


Dove si legge che uno sgàrzolo con due bocciature e la passione per le corse all’autodromo di Monza all’attivo rischia di ereditare il piatto di ossi buchi elemosinato al padre.

Del resto chi, tra noi lombardi purosangue, omette di svagarsi automobilisticamente (ogni tanto eh!) con bolidi e vertiginose modelle brianzole con le menne finte?

Nella foto la direzione politica della Lega Nord per l’indipendenza della Padania.

Annunci

vincent_willem_van_gogh_037.jpg

Vincent Willem van Gogh The Round of the Prisoners, (1890)

Tratto da “Gli Onorevoli”, di Sergio Corbucci (1963)

Da evitare.

 

La politica non è religione.

 

Stained glass windows keep the cold outside
While the hypocrites hide inside
With the lies of statues in their minds
Where the Christian religion made them blind
Where they hide
And prey to the God of a bitch spelled backwards is dog
Not for one race, one creed, one world
But for money
Effective
Absurd

Do you pray to the Holy Ghost when you suck your host
Do you read who’s dead in the Irish Post
Do you give away the cash you can’t afford
On bended knees and pray to lord

Fat pig priest
Sanctimonious smiles
He takes the money
You take the lies
This is religion and Jesus Christ
This is religion cheaply priced
This is bibles full of libel
This is sin in eternal hymn
This is what they’ve done
This is your religion
The apostles were eleven
Now there’s a sod in Heaven

This is religion
There’s a liar on the altar
The sermon never falter
This is religion
Your religion

(altro…)

 images.jpg

Il termine couscous sta a indicare sia la “semola” che il piatto completo, nella sua terra d’origine, dal Marocco alla Libia. Questa semola si presta a una varietà infinita di piatti: da quello più semplice con lo smen, un burro “fermentato” e un bicchiere di latte cagliato, ai ricchissimi couscous delle feste di matrimonio e di ricevimento.
l fatto che il couscous venga servito in un enorme piatto rotondo, a cui attingono tutti i commensali, dopo il rituale Bismallah (“in nome di Dio”), sottolinea la natura conviviale di questo piatto. I più esperti mangiano il couscous con le mani, prendendo un pezzo di carne o di verdure e formano una pallina con il couscous, ma tradizionalmente si utilizza anche un cucchiaio per servirsi, stando attenti a non oltrepassare la porzione davanti a sé!
 
 
 

99px-champagne_cork.jpg

In Italia sono date per certe due considerazioni: la prima, svolta dal Presidente della Camera Onorevole Fausto Bertinotti a La Paz, è che c’e’ il problema di sbloccare il sistema attraverso la riforma di legge elettorale, regolamenti parlamentari e bicameralismo perfetto. E’ risaputo che le sorti d’Italia da questo dipendano. Mica, che so, dalla iniquità fiscale o dalle ruberie consuetudinarie. La seconda riflessione, che ormai dovrebbe essere patrimonio comune, è che i tappi servono alle bottiglie.

Sia dato che i cittadini siano spumante, e che lo stato sia la bottiglia, che ruolo svolge l’Onorevole Fausto Bertinotti?

“…Today your love, tomorrow the world…”

[Audio Http://malatemporacurrunt.files.wordpress.com/2007/11/21-today-your-love-tomorrow-the-world.mp3]

Marxismo e illuminismo sono “speranze terrene fallite”, la ragione “staccata da Dio” e la scienza “senza etica” non redimono l’uomo… La grazia – spiega ancora Ratzinger- non esclude la giustizia…I malvagi alla fine, nel banchetto eterno, non siederanno indistintamente a tavola accanto alle vittime, come se nulla fosse stato”.

Se si trattasse delle affermazioni di un cabarettista di belle speranze le si potrebbe scambiare per barzellette, invece si tratta dell’enciclica di un pontefice. Bisogna invece evitare di raggiungere la libertà e la giustizia ultraterrene. Si potrebbe dire che le pretendiamo qui e adesso. Ringraziamo comunque il generoso papa tedesco per il suo contributo, ma le sue tesi oscurantiste rappresentano un poderoso balzo all’indietro nella storia del progresso dell’uomo. In Europa è vivo un senso religioso che più modernamente incarna le speranze e i dolori di Gesù.

Pagina successiva »