Bacchus di Michelangelo Merisi

Bacchus 1593-1594

FAO: 854 MILIONI SOFFRONO LA FAME

ROMA – Nel mondo si produce cibo a sufficienza per tutta la popolazione, ma il diritto all’ alimentazione non è ancora riconosciuto come inalienabile; e un diritto non può definirsi tale se non può essere rivendicato. Al riconoscimento, in primo luogo giuridico e poi effettivo, del diritto all’alimentazione è stata dedicata quest’anno la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, organizzata dalla Fao.

“Ancora oggi 854 milioni di persone ogni giorno vanno a dormire a stomaco vuoto – ha detto Jaques Diouf, direttore generale della Fao – e per molti Paesi il diritto all’ alimentazione resta una vera e propria sfida, un’azione possibile solo a lungo termine, anche se questo diritto è stato formalmente riconosciuto nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, adottata dalle Nazioni Unite nel 1948”.

 

Viene da pensare a che accadrà quando questi milioni (che io però ritengo miliardi) di individui inizieranno a mangiare COME NOI… siamo noi ad affamarli.

 

[audio:http://primadellafine.com/wp-content/uploads/2007/10/La Vie en Rose.mp3]

Annunci