329683936_2d7daee3b4_m.jpg
Una ragionevole quantità di innocenza, ad uso personale, non si nega a nessuno.

Crac Cirio: 35 rinvii a giudizio
Cragnotti, Fiorani e Geronzi e altri in aula dal 14 marzo

(ANSA) – ROMA, 25 SET – Il gip di Roma ha rinviato a giudizio 34 persone e la societa’ di revisione Deloitte & Touche per il crac Cirio. Tra loro figurano Cesare Geronzi, Sergio Cragnotti, Giampiero Fiorani. I reati per cui saranno processati, insieme con la societa’ di revisione, sono bancarotta per distrazione, documentale e preferenziale, nonche’ truffa. Il crac ammonta a 1.125 milioni attraverso l’emissione di nove bond dal 30 maggio 2000 al 31 maggio 2002.

Garlasco: Lauro, quadro probatorio
Concluso interrogatorio, Stasi ribadisce “sono innocente”

(ANSA)-VIGEVANO,24 SET-“Il quadro da indiziario e’ diventato probatorio”.Cosi’ Alfonso Lauro,il procuratore della Repubblica di Vigevano, sul fermo di Alberto Stasi. Il giovane e’ stato interrogato per circa 4 ore, e ha ribadito di essere ”innocente”. Da quanto si e’ saputo, Stasi ha fornito una sua versione, che avrebbe lasciato perplessi Procura e carabinieri ed e’ stata definita ”non plausibili” in relazione alla prova a suo carico, la presenza del dna in piccole macchie di sangue su una delle bici sequestrate.

Annunci